Nonostante Solo: A Star Wars Story sia stato complessivamente ben accolto dai fan di Star Wars, ha comunque sofferto di alcuni problemi che – in parte – si sono rivelati la causa del mediocre box office. La produzione travagliata del secondo spin off della saga ha interessato anche la regia, dapprima affidata alla coppia Lord – Miller, e poi passata nelle mani di Ron Howard.

Proprio Ron Howard, in un’intervista a Metro, ha parlato della possibilità di tornare nella Galassia Lontana Lontana.

E’ stata una grande esperienza. Dipenderebbe tutto dalla storia.

Ha dichiarato Howard. Il regista ha parlato anche di sua figlia, Bryce Dallas Howard, che sarà la regista di uno degli episodi della prima serie live action di Star Wars: The Mandalorian.

Mia figlia Bryce ne è entusiasta. E’ stata annunciata per essere la regista di uno degli episodi della serie capitanata da Jon Favreau. Sta vivendo una grande esperienza. Quindi la sto vivendo di nuovo attraverso di lei.

Ron Howard è un grande registra, e ha dimostrato di essere in grado di salvare un progetto che – da disastro dichiarato – si è rivelato un piacevolissimo spin off della saga.

Cosa ne pensate? Vorreste rivedere il Richie Cunningham di Happy Days alla regia di un film di Star Wars?


Questo articolo è distribuito sotto licenza Creative Commons: vietata la riproduzione priva di menzione di paternità adeguata, a scopi commerciali o per opere derivate.