Ben Solo, a.k.a. Kylo Ren.

Lo abbiamo conosciuto come lo spietato e violento nipote di Darth Vader, ma non è il classico villain a cui siamo abituati. Nei film in cui è presente abbiamo trovato delle interessanti sfacettature nella sua personalità.

Chi è davvero? Perchè è così imprevedibile?

Kylo Ren, all’apparenza malvagio e senza scrupoli, intimidisce chiunque si trovi sul suo cammino con la sua tirannia e il suo ego. Ma come abbiamo imparato dalla trilogia prequel, ogni villain ha la sua storia e il suo perchè. Esattamente come suo nonno Anakin, anche Ben ha sofferto a causa del suo passato.

Ben Solo, un giovane ragazzo che dopo essere stato tradito dal suo maestro, cerca una nuova strada da seguire. Troverà Snoke, che lo porterà verso il lato oscuro, agendo di conseguenza. Ma è davvero la sua strada?

La vulnerabilità di Ben Solo

Ben dimostra più volte di essere in conflitto con se stesso. Sente di non avere un posto nell’universo, non sa cosa deve fare e chi vuole essere. Nella sua mente c’è caos, amore e odio si sovrastano. Ha manie di superiorità per dimostrare di essere all’altezza di suo nonno. Ha l’ossessione di ricominciare una nuova storia spazzando via il passato che l’ha deluso.

Per queste ragioni abbiamo uno spietato Kylo Ren che compie gesti estremi, a volte giusti e a volte sbagliati. E’ solo un ragazzo alla ricerca del suo vero Io, e se osserviamo bene i suoi gesti e le sue parole, riusciamo a percepire la malinconia nei suoi occhi, che a volte diventano lucidi.

“Mi sento dilaniato”, sono le sue parole in episodio 7, Il risveglio della Forza, poco prima di uccidere suo padre Han Solo, un gesto che oltretutto l’ha distrutto accrescendo ancora di più il conflitto in se stesso.

In episodio 8, Gli ultimi Jedi, Ben mostra il lato più deciso di se ma anche il più vulnerabile grazie a Rey. Una ragazza che, come lui, è alla ricerca di se stessa dopo essere stata abbandonata e dimenticata dai suoi genitori. Dopo la battaglia contro le guardie pretoriane, Ben lascia trasparire tutta la sua rabbia e la sua solitudine, cercando conforto e approvazione proprio in lei. “Tu non hai un posto in questa storia. Tu vieni dal niente, sei niente… Ma non per me. Unisciti a me, ti prego.”

Speriamo che nell‘ultimo episodio della saga Ben troverà la sua strada, e che insieme a Rey troveranno l’equilibrio nella forza di cui la galassia ha bisogno! Che la forza sia con voi!

Questo articolo è stato scritto da un lettore di Star Wars Addicted.


Commenta questo articolo sulla nostra pagina Facebook.